Il tuo browser ha il supporto JavaScript disabilitato. Ti preghiamo di abilitarlo.
Stai usanto un browser non aggiornato. Aggiorna il tuo browser per consultare il sito web.
  • 15-06-2021

TROFEO ENDURO KTM 3' PROVA - CITTA' DELLA PIEVE (PG)

TROFEO ENDURO KTM 3' PROVA - CITTA' DELLA PIEVE (PG)
A CITTÀ DELLA PIEVE LA COMBINAZIONE TRA TRACCIATO, ORGANIZZAZIONE E METEO REGALA UNA DELLE GARE PIÙ RIUSCITE DI SEMPRE

Le premesse per una gara perfetta a Città della Pieve c’erano tutte. Un Moto Club capace, una location graziosissima, un bel tracciato e un meteo primaverile. Se è vero che a volte anche premesse come queste vengono smentite, il weekend umbro è riuscito addirittura a superare le aspettative. Grande soddisfazione dunque per questa terza prova del Trofeo Enduro KTM 2021, che va in archivio nel migliore dei modi.
Oltre al meteo e al territorio favorevoli, Città della Pieve ha infatti regalato a tutti un calore, una disponibilità e un’efficienza che hanno piacevolmente sorpreso tutti. Partiamo dal percorso di gara, che si sviluppava lungo 3 giri di circa 60 chilometri all’interno di un bosco umbro verdissimo ma dal fondo asciutto e compatto, con due prove speciali divertenti e veloci, dove anche i più “parsimoniosi” con la manetta del gas hanno potuto tirare qualche marcia.
Il caldo ha sollevato un po' di polvere, ma l’enduro non prevede lamentele per polvere, come pure per fango e pioggia: per cui tutti la sera si sono ritrovati tutti impolverati e contenti a fare i conti con le classifiche di giornata e di campionato. Campionato che a Città della Pieve ha superato il giro di boa, avviandosi dopo la pausa estiva al rush finale con le due prove ravvicinate di Casina e Bibione, dove verrà assegnato il ricco montepremi in palio.
Spettacolare come sempre il parco chiuso, forte di 281 moto: un vero e proprio mosaico orange con l’insolito sfondo di una chiesa sconsacrata, dove si sono svolte tutte le operazioni preliminari. E a rendere ancor più spettacolare il tutto ci ha pensato il gruppo degli sbandieratori locali, che si è esibito sabato sera a parco chiuso completato e domenica mattina alla partenza. Un ulteriore e festoso segno della volontà di tornare finalmente alla normalità, mentre il sindaco Fausto Risini rinnovava l’invito allo staff KTM per un prossimo ritorno.
L’imponente coreografia “Ready To Race” ha impressionato persino il premier Mario Draghi, che a Città della Pieve risiede abitualmente e che ha chiesto informazioni sulla gara al suo ristoratore di fiducia. Informazioni di cui non aveva certo bisogno il pluricampione mondiale Giò Sala, come sempre presente con il ruolo di track inspector e che ha fatto i suoi complimenti per la gara.
Venendo ai risultati, i migliori tempi della giornata li ha ottenuti la wild card locale Cristian Capocci, che conquistando la Top Class si è portato a casa anche un paio di stivali Alpinestars Tech 7.Classifiche complete nella sezione Classifiche.
E dopo un meritato riposo, il prossimo appuntamento è per il 26 settembre a Casina, in Emilia, dove il Moto Club AMX ha già in testa una gara dal sapore di vero Enduro!
Torna a tutte le news
22-10-2021

TROFEO ENDURO KTM: A BIBIONE LA GRANDE FESTA DI CHIUSURA DELL’EDIZIONE 2021

Lo scorso fine settimana a Bibione (VE) si è conclusa la sedicesima edizione del Trofeo Enduro KTM....

Leggi tutto
06-10-2021

TROFEO ENDURO KTM: A BIBIONE FUOCO ALLE… SABBIE!

SI AVVICINA LA QUINTA E ULTIMA TAPPA DEL MONOMARCA ORANGE: SARÀ ANCORA UNA VOLTA LA SABBIA DI BIBION...

Leggi tutto
05-10-2021

TROFEO ENDURO KTM 2021 5' Prova Bibione (VE)

Time Table Provvisorio di gara

Leggi tutto
03-10-2021

TROFEO ENDURO KTM 2021 4' Prova Casina (RE)

TROFEO ENDURO KTM: ESPLODE LA BOMBA… D’ACQUA A CASINA A UNA PARTENZA SOTTO IL SOLE SEGUE UN IMPROVV...

Leggi tutto
24-09-2021

TROFEO ENDURO KTM 2021 4' Prova Casina (RE)

L’AUTUNNO CALDO DI CASINA DOPO LA PAUSA ESTIVA, NUOVO APPUNTAMENTO CON IL MONOMARCA ORANGE: LA QUAR...

Leggi tutto